skip to Main Content
Bottoni Vintage

Bottoni Vintage[button link=”http://www.merceriacheri.com/categoria/bottoni-vintage/” color=”green” text=”Vai al Negozio nella sezione Bottoni Vintage”]

 

In questa sezione merceria Cheri vuole condividere la visione e la vendita di  prodotti che sono nel proprio magazzino da fine anni 50 ad oggi.  Specialmente si tratta di bottoni fabbricati dalle migliori ditte del settore quali: Piazzi, Miban, Loris, Ascoli, Sanclair, Stefano Secondo Pavese, Il Gioiello di Firenze e altri.

Arriva il 1950, primo Anno Santo dopo la guerra. Era di moda la tunica ed i bottoni non erano necessari : un vero disastro per i commercianti del settore. Passato questo momento di crisi si riprenderà a produrre ed a vendere. I bottoni degli anni ’50 sono sopratutto grandi e lucenti, poi grandi ed opachi, addirittura sfumati in nero col fumo della candela.

All’inizio degli anni ’60 avviene il miracolo economico italiano ed arrivano le prime firme di stilisti europei ed italiani: Coco Chanel, Pierre Cardin, Armani, Valentino ed altri. Con la trasformazione dei metodi di lavoro dei materiali si creano bottoni bellissimi, eleganti, ricchi e pregiati. Pietre, strass, madreperle e passamanerie vengono assemblati per confezionare i “protagonisti” dell’abito. I benestanti di quel periodo ostentavano la ricchezza, talvolta in modo sfacciato e volgare. Questo urtò moltissimo i giovani e fu così che scoppiò la contestazione del ’68. Ritornò la crisi economica per la società e, di conseguenza, per i bottoni. I bei bottoni scompaiono e si usano semplici bottoni funzionali all’uso : unire i due lembi di stoffa.

C~000009 C~000050 C~000054

 

 

 

 

Ecco alcuni Bottoni Vintage presenti nel nostro SHOP online

 

 

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close search

Carrello

Back To Top
×Close search
Cerca