For all orders outside ITALY, please click here

skip to Main Content

Spedizioni: costi e tempi di  consegna

Il primo giorno non deve essere considerato in quanto l’ordine viene preso in carico da Cheri srl e sarà evaso al giorno successivo salvo disponibilità o riassortimento del prodotto. Se il giorno di acquisto è sabato o domenica l'ordine verrà evaso il martedì sucessivo. In caso di prodotto in riassortimento il cliente sarà informato tramite e-mail dei tempi di spedizione.  

Spedizione con posta prioritaria senza tracciamento: € 3,00

La consegna degli invii di Posta 4 Pro (dati da Poste Italiane) avviene come di seguito:
  • in quattro giorni lavorativi successivi a quello di accettazione per almeno il 90% dei casi
  • in sei giorni lavorativi successivi a quello di accettazione per almeno il 98% dei casi
  • Per esperienza possiamo anche accertare  che i dati di poste italiane sono calcolati a livello nazionale e poco veritiere a livello locale. Questo vuole dire che mentre in alcune parti d’italia non ci sono ritardi in altre parti i ritardi sono triplicati: Per quanto riguarda le nostre spedizioni con posta 4 pro, abbiamo constatato che almeno il 10% hanno un ritardo che possono arrivare anche a 15 giorni lavorative che diventano 20/22 giorni consecutivi.
Una volta spedito non sarà più  possibile rintracciare l’ordine. Cheri srl declina ogni responsabilità sulle mancate consegne da parte di poste italiane. Nel caso di mancata consegna del pacco o busta,  sarà rimborsato l’intero importo solo dopo che la spedizione sarà rientrata al mittente  (per esperienza possiamo accertare che si tratta di un caso su mille).

Spedizione con corriere SDA: € 6,50.

Consegna in 2/4 giorni lavorativi  con numero di tracciamento (Generalmente viene consegnato in 3 giorni).
Shopping Night2

Riminesi e turisti hanno dimostrato nelle precedenti edizioni di gradire l’evento, così torna anche in questo inizio estate 2017 la Rimini Shopping Night. Giunta alla sua terza edizione estiva (lo scorso anno si stimarono oltre 50mila presenze). La data è il 28 giugno, mercoledì, il format resta lo stesso: fino alle 23 apertura straordinaria dei negozi accompagnata da almeno 15 spazi in centro dedicati alla musica, con dj set e concerti, menù ad hoc per la serata, sfilate e consulenze per lo shopping.

150 i negozi, ma anche bar e ristoranti, che hanno aderito all’iniziativa autotassandosi per consentirne l’organizzazione dell’evento: dai 40, agli 80 fino ai 150 euro. Ma probabilmente saranno più di 150 quelli che terranno la saracinesca aperta il 28 giugno. Un’occasione, dicono gli organizzatori del comitato CentoperCentro, anche per portare riminesi ma soprattutto turisti a visitare il centro storico con l’incentivo degli sconti. I saldi ufficialmente partiranno il primo luglio ma, per sopperire a questo inconveniente, c’è stato l’intervento del comune che patrocina l’evento. “Nei 30 giorni antecedenti l’inizio dei saldi la nuova normativa regionale vieta le vendite promozionali – spiega l’assessore alle attività economiche Jamil Sadegholvaad – ma come comune abbiamo chiesto una deroga che ci è stata accordata. In totale si possono chiedere nell’anno tre deroghe di una giornata.

Non serviranno deroghe invece per gli altri 4 mercoledì di luglio nei quali proseguiranno le aperture serali. Che potrebbero estendersi anche al mese di agosto ma, dicono gli organizzatori, si valuterà più avanti.

Ogni mercoledì di luglio avrà come tema un colore che caratterizzerà le vetrine: si parte con il rosa (in vista della Notte Rosa del 7 luglio), poi toccherà a bianco, nero e oro.

La pagina dell’evento.

Di Andrea Polazzi. Via NewsRimini

Back To Top
Cerca